Unione Retenus

Bandi di gara e contratti

COMUNE DI VEGGIANO
BANDO PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO COMUNALE PER L'INFANZIA ASILO NIDO COLLODI - DAL 01.09.2020 AL 31.07.2022 CON FACOLTA' DI RINNOVO PER UGUALE PERIODO.

CIG 8365545A1D
Dettaglio
Stazione appaltante
COMUNE DI VEGGIANO
Codice fiscale SA
80010290288
Sede di gara
VEGGIANO (PD)
Importo
1.146.190,00€
Tipo importo
A base asta
Data pubblicazione/affidamento
10/07/2020
Data scadenza
14/08/2020
Tipo contratto
Servizi
Tipo amministrazione
Comuni
CPV
[85320000-8] Servizi Sociali
Scelta del contraente
PROCEDURA APERTA
Criterio aggiudicazione
Offerta economicamente più vantaggiosa
Pubbl. delib./determ.
Pubblicazione n. 120 del 2020
Divisione in 1 lotti
Lotto: CIG 8365545A1D - Procedura per l'affidamento della gestione del servizio per l'infanzia asilo nido "Collodi" ...
CIG
8365545A1D
CPV
[]
Allegati
Descrizione
BANDO
BANDO.PDF
DISCIPLINARE DI GARA
DISCIPLINARE DI GARA.PDF
DGUE
DGUE.DOC
ALLEGATO A1 - MODULO DI ISTANZA E DICHIARAZIONEok
ALLEGATO A1 - MODULO DI ISTANZA E DICHIARAZIONEok.PDF
ALLEGATO A2 - MODULO DICHIARAZIONE
ALLEGATO A2 - MODULO DICHIARAZIONE.PDF
ALLEGATO A3 - MODULO DI DICHIARAZIONE ANTIMAFIA
ALLEGATO A3 - MODULO DI DICHIARAZIONE ANTIMAFIA.PDF
ALLEGATO C - MODULO OFFERTA ECONOMICA
ALLEGATO C - MODULO OFFERTA ECONOMICA.PDF
ALLEGATO O - MODULO PER IL CONSENSO DEI DATI
ALLEGATO O - MODULO PER IL CONSENSO DEI DATI.PDF
ALLEGATO P - MODULO PER IL SOPRALLUOGO OBBLIGATORIO
ALLEGATO P - MODULO PER IL SOPRALLUOGO OBBLIGATORIO.PDF
CAPITOLATO DI GARA
ALLEGATO 1- CAPITOLATO DI GARA.pdf
DUVRI
ALLEGATO 2 - DUVRI.pdf
SCHEMA DI CONTRATTO
ALLEGATO 3 - SCHEMA DI CONTRATTO.pdf
PROGETTO AI SENSI ART.23
ALLEGATO 4 - PROGETTO AI SENSI ART. 23 CODICE.pdf
PROTOCOLLO DI LEGALITA'
ALLEGATO 5 - PROTOCOLLO DI LEGALITA'.pdf
ESTRATTO DELIBERA TARIFFE
ESTRATTO DELIBERA TARIFFE.pdf
Linee guida Regione Veneto All. B
REGOLAMENTO DEL SERVIZIO PER L'INFANZIA
Regolamento del Servizio per l'Infanzia .pdf
COLLODI - PIANTA PIANO TERRA
t03_pianoterra_var mod-2000 pianta collodi.pdf
COLLODI - PIANTA PIANO PRIMO
Piano primo cpi asilo nido Collodi pianta.pdf
RISPOSTE A QUESITI NIDO
risposta a quesiti nido.pdf
RISPOSTE A QUESITI NIDO DEL 05.08.2020
risposta a quesiti NIDO del 05_08_2020.pdf
NOMINA COMMISSIONE DI GARA
DETERMINA_Num_117_Atto copia conforme.PDF
CONVOCAZIONE COMMISSIONE DI GARA
seconda convocazione commissione.pdf
Referente
Ufficio
UFFICIO TECNICO
Responsabile
CARRARO OSCAR
Email
o.carraro@comune.cervarese.pd.it
Comunicazioni

Saccolongo, 28.07.2020
Oggetto: Quesiti al bando per l’affidamento della gestione del servizio per l’infanzia asilo nido “Collodi” – dall’01.09.2020 al 31.07.2022 con facoltà di rinnovo di uguale periodo. CIG: 8365545A1D

Quesito n° 1

Chi è l’attuale Gestore del Servizio

Risposta

Nuovi Spazi Società Cooperativa Sociale con sede legale a Selvazzano Dentro in Via Euganea, 27.

Quesito n° 2

Con riferimento alla procedura in oggetto si richiede l’importo degli ultimi due contributi Regionali e se tale importo è già stato inserito all’interno della base d’asta

Risposta

Si rimanda all’art. 14 comma i) pag. 17 del capitolato di gara,

Quesito n° 3

Con riferimento alla procedura in oggetto si richiede l’importo relativo alle utenze degli anni 2018-2019

Risposta

La gestione del servizio di cui trattasi è affidata a cooperativa sociale (vedasi risposta a quesito n° 1). Sulla scorta delle informazioni note al Comune si stima per l’anno 2019 un importo di € 11.000,00.

Quesito n° 4

Con riferimento alla procedura in oggetto si richiede l’importo relativo alle spese di manutenzione ordinaria sostenuto negli anni 2018-2019.

Risposta

La gestione del servizio di cui trattasi è affidata a cooperativa sociale (vedasi risposta a quesito n° 1). Sulla scorta delle informazioni note al Comune si stima per l’anno 2019 un importo di € 500,00.

Quesito n° 5

Con riferimento alla procedura in oggetto si richiede di integrare il personale indicato alle pagg. 13-14 del capitolato con l’indicazione degli scatti di anzianità

Risposta

La gestione del servizio di cui trattasi è attualmente affidata a Cooperativa sociale (vedasi risposta a quesito n° 1). Il servizio quindi non è svolto in economia con personale alle dipendenze della stazione appaltante. e pertanto si rimanda al Titolo III – art. 12 del capitolato di gara.

Quesito n° 6

Con riferimento alla procedura in oggetto si richiede come siano stati calcolati i valori di cui ai punti A1-A2-A3 della tabella riportata a pag. 5 del disciplinare

Risposta

Premesso che l’art. 5 del disciplinare di gara riporta la tabella con la descrizione delle voci si precisa che la stima costo mensile a bambino andrà raffrontata con l’estratto delibera di Giunta Comunale n° 91 del 13.11.2019 denominato “estratto delibera delle tariffe” quale allegato alla gara:

- La voce A1 tiene conto di quanto versato direttamente al gestore dalle famiglie di bambini residenti a Veggiano e non residenti. Il Comune di Veggiano valuta la sottoscrizione di convenzioni con altri Comuni per la differenza tra la quota residente e la quota non residente.

I comuni convenzionati corrisponderanno la differenza direttamente al gestore.

- La voce A2 tiene conto della differenza tra la quota non residente e la stima su costo a bambino;

- Per la voce A3 si rimanda all’art. 5 del disciplinare di gara tenuto conto “dell’estratto delibera delle tariffe” G.C. n° 91/2019

Quesito n° 7

Su quale cifra è stato calcolato il 2% della cauzione provvisoria? Il 2% del totale generale (€ 1.146.190,00) è di € 22.923,80, ma tale cifra non corrisponde con quanto indicato nei documenti di gara.

Risposta

L’importo corretto della garanzia provvisoria come definita dall’art. 93 del codice pari al 2% del prezzo base dell’appalto è di € 22.923,80

Quesito n° 8

Nel Disciplinare, nell’elenco dei documenti della busta amministrativa da presentare, si parla di doc a firma digitale (cauzione provvisoria, dichiarazione imposta di bollo, capitolato). Si chiede, visto che la gara è cartacea, se si tratta di un refuso.

Risposta

Le firme saranno rese per esteso e leggibili corredate da documento di identità del firmatario in corso di validità.

Quesito n° 9

Con riferimento alla procedura in oggetto si richiedono i mq. Relativi al piano primo della struttura (non indicati nella planimetria pubblicata sul vs. sito internet).

Risposta

Il piano primo è stimato in 330 mq incluso il pianerottolo

Si porta altresì a conoscenza che il piano terra è stimato in 378 mq

Si precisa che ai sensi dell’art. 11 del disciplinare di gara “il sopralluogo dei locali è obbligatorio, tenuto conto che è necessario che le offerte vengano formulate, ai sensi dell’art. 79, comma 2 del Codice, soltanto a seguito di una visita dei luoghi.

La mancata effettuazione del sopralluogo è causa di esclusione dalla procedura di gara”.

Quesito n° 10

La documentazione di gara va presentata unicamente in cartaceo e consegnata a mano presso la Centrale Unica di Committenza?

Risposta

Si.

Come previsto dagli artt. 12 e 13 del disciplinare che ne fissa le modalità, l’offerta a pena di esclusione, deve essere trasmessa esclusivamente alla Centrale Unica di Committenza dell’Unione dei Comuni Retenus – Via Roma, 27 – 35030 Saccolongo (PD). Il plico dovrà pervenire entro le ore 10.00 del 14.08.2020.

Quesito n° 11

Se alla prima domanda corrisponde una risposta affermativa, ci sono alcuni documenti di gara cui chiedete la forma digitale per preventiva accettazione: capitolato, schema di contratto, Protocollo di Legalità, DUVRI, Allegato 2 – Modulo di dichiarazione. Se la consegna è cartacea come verificate che questi documenti sono firmati digitalmente?

Può essere sufficiente la firma in originale del Presidente?

Risposta

Le firme saranno rese per esteso e leggibili corredate da documento di identità del firmatario in corso di validità.

Quesito n° 12

Si chiede il n° dei bambini (suddivisi per lattanti – semi divezzi e divezzi iscritti nell’anno 2018/2019 e 2019/2020. Se possibile con indicazione del numero di part-time e full time.

Risposta

In riferimento al riepilogo delle frequenze anno educativo 2019/2020 si precisa che i bambini iscritti e frequentanti erano 30 di cui n° 6 lattanti.

Quesito n° 13

L’eventuale numero di bambini con certificazione di disabilità iscritti nel 2018/2019 e 2019/2020.

Risposta

Per l’anno 2019/2020: Nessuno

Quesito n° 14

Il numero di bambini su un anno-tipo (es.2018/2019 e 2019/2020 pima dell’emergenza COVID 19 che fruivano dell’anticipazione e del prolungamento.

Risposta

Per l’anno 2019/2020: n° 5 bambini per l’anticipazione, n° 4 bambini per i prolungamento.

Quesito n° 15

Chiediamo inoltre se è possibile di integrare l’elenco non nominativo del personale di cui al Capitolato, con indicazione del tipo di contratto (es. indeterminato, determinato) e degli scatti di anzianità già maturati (con data del prossimo scatto). Per il personale con funzioni educative, poi occorrerebbe l’indicazione del titolo di studio.

Risposta

Si rimanda a quanto risposto al quesito n° 5

Quesito n° 16

Si vorrebbe sapere a quanto ammontano, in un anno-tipo di funzionamento del servizio, le spese per utenze che saranno a carico del gestore.

Risposta

Si rimanda a quanto risposto al quesito n° 3

Quesito n° 17

Si chiede se è possibile avere già prima del sopralluogo una stima della metratura esterna e il tipo di pavimentazione/uso (prato/lastrico)

Risposta

Una parte di marciapiede è in masselli di calcestruzzo

Una parte in materiale erboso

L’area complessiva del lotto è di 1200 mq

L’area del fabbricato è di 430 mq

L’area esterna è di 770 mq

 Il Responsabile della Centrale Unica di Committenza

Unione dei Comuni Retenus

F.to Geom. Oscar Carraro

***************************

Saccolongo, 05.08.2020
Oggetto: Quesiti al bando per l’affidamento della gestione del servizio per l’infanzia asilo nido “Collodi” – dall’01.09.2020 al 31.07.2022 con facoltà di rinnovo di uguale periodo.
CIG: 8365545A1D
 
Quesito n° 18
Al fine di poter applicare la clausola sociale si insiste nel chiedere di integrare l’elenco non nominativo del personale della cooperativa gestore uscente di cui al capitolato (tabelle a pag. 13 e 14) con indicazione del tipo di contratto (es. indeterminato, determinato) e degli scatti di anzianità (con data del prossimo scatto). Per il personale con finzioni educative, poi si richiede il titolo di studio.
Risposta
La spesa del personale è stimata in € 160.337,28 come indicato all’art. 5 – pag. 6 del capitolato speciale d’appalto.
La gestione del servizio di cui trattasi è attualmente affidata a Cooperativa sociale.
Il servizio quindi non è svolto in economia con personale alle dipendenze della stazione appaltante. e pertanto si rimanda al Titolo III – art. 12 del capitolato di gara come già risposto al quesito n° 5 dell’elenco pubblicato sul sito.
 
Quesito n° 19
Si chiede quanti bambini sono presenti in ciascuna delle tre fasce ISEE indicate nell’estratto deliberazione di Giunta Comunale n° 91 del 13.11.2019 del comune di Veggiano, con eventuale indicazione di quanti bambini NON residenti frequentano l’asilo nodo Collodi (ovviamente dati iscritti anno educativo 2019/2020)
Risposta
Premesso che si è già risposto con il quesito n° 6 dell’elenco pubblicato sul sito si precisa ulteriormente che la stima costo a bambino risultante dall’offerta presentata dalla Ditta in sede di gara (stimata dalla S.A. in € 750,00) è corrisposta al gestore in quota parte dalla famiglia in base all’isee (per i residenti) e a tariffa senza Isee per i non residenti. Al fine di favorire la frequentazione al nido, è possibile per i Comuni terzi convenzionarsi con il Comune di Veggiano e corrispondere la quota per la differenza tra la quota residente e la quota non residente direttamente al gestore. La rimanente quota tra la tariffa non residente e la tariffa offerta in sede di gara sarà corrisposta dal Comune di Veggiano. Le tre fasce Isee pertanto non riguardano il gestore, ma il Comune chiamato ad integrare la spesa.
I bambini iscritti non residenti per nell’anno 2019/2020 erano 15 su 30.
 
 
Quesito n° 20
Infine si chiede se sia possibile avere i dati su eventuali preiscrizioni di lattanti per l’anno educativo 2020/2021.
Risposta
Sei (6)
 

Il Responsabile della Centrale Unica di Committenza
Unione dei Comuni Retenus
F.to Geom. Oscar Carraro

 
 
                                                                     

Data ultimo aggiornamento dei dati: 18/08/2020 14:14